Workshop di Improvvisazione

Ernst Reijseger

Ernst Reijseger Masterclass at CDM San Michele
Scarica il modulo di iscrizione

Il workshop è aperto a compositori e strumentisti, cantanti. L’elettronica è benvenuta. Possono partecipare al workshop musicisti interessati all’improvvisazione, preferibilmente attivi dal punto di vista pratico e dotati di un livello di padronanza tecnico-strumentale già sviluppato, indipendentemente dal background e dalla disciplina.

L’età consigliata per i partecipanti è superiore ai 18 anni.
Il corso si concentrerà sull’esecuzione e sulla pratica dell’improvvisazione, in solo o in diversi ensemble. La guida di Ernst Reijseger mira all’ispirazione e ai modi di approcciare il lavoro, godendone al contempo la disciplina.

Il workshop offre ai partecipanti un’opportunità creativa per lavorare sulla forma, co-comporre e trovare idee per strategie di pratica e composizione futura. Il corso è generalmente organizzato in giornate di studio di cinque/sei ore suddivise tra mattina e pomeriggio.
Oltre agli incontri organizzati, ci saranno occasioni informali per parlare degli argomenti desiderati.

Ernst Reijseger

Violoncellista, compositore e improvvisatore olandese, è un influente musicista improvvisatore che ha sviluppato un vocabolario personale sul suo strumento.

Ernst Reijseger è un trasgressore di generi. Le sue composizioni e collaborazioni trascendono gli stili musicali e le forme d’arte. È un partner creativo di registi e teatri, attori, narratori, poeti, ballerini, dj, pittori, scultori, fotografi, vetrai, inventori e cavalli.

Dal 2004 Reijseger ha firmato la colonna sonora di film per Werner Herzog, Alex e Andrew Smith e altri. Nel 2013 Reijseger ha suonato in dialogo con i dipinti di Jerry Zeniuk realizzando un percorso attraverso la galleria mentre suonava (album Crystal Palace). Nella primavera e nell’estate del 2017 ha segnato ed eseguito la sua musica per l’Amleto di Shakespeare al Public Theatre di New York.

Le sue collaborazioni musicali includono molti stili: musica improvvisata e jazz – Harmen Fraanje, Han Bennink, Misha Mengelberg, Steve Lacy, Uri Caine, Deborah Brown

– musica classica e barocca – Yo Yo Ma, Giovanni Sollima, Erik Bosgraaf, Dutch Wind Ensemble, Forma Antiqua – e musica tradizionale – Trilok Gurtu, Tenore e Concordu de Orosei, Groove Lélé, Nana Vasconcelos, A Filetta, Mola Sylla, Ceylan Ertem.
Le performance dal vivo di Reijseger sfidano le aspettative e provocano la comunicazione. Reijseger ama incorporare l’acustica e i riflessi dello spazio in cui si esibisce.

“Sono un violoncellista non di repertorio, che segue un percorso non tradizionale. Fin da quando ero molto giovane, la musica di tutto il mondo mi ha ispirato. Ho suonato intuitivamente in un modo che poi ho scoperto chiamarsi improvvisazione. Pur essendo sempre stato interessato alla tecnica tradizionale del violoncello e conoscendo il repertorio violoncellistico, sono diventato sempre più autodidatta nel suonare e nel comporre. Le mie tecniche di pizzicato si ispirano al plucking e al fingerpicking dei bassisti. I batteristi di ogni dove hanno ispirato il mio approccio ritmico. Pianisti, chitarristi e sassofonisti hanno influenzato il mio fraseggio. Ho sempre lavorato con musicisti provenienti da tradizioni diverse”.
 
Ernst Reijseger

Reijseger è regolarmente invitato a insegnare presso l’Accademia Musicale Chigiana (musica&media), il Conservatorio di Amsterdam (tutte le discipline), il Koninklijk Conservatorium dell’Aia (relatore di tesi), il Prins Claus Conservatorium (European Master of Music NAIP – New Audiences and Innovative Practice), il Kronberg Academy Festival.

“Ernst Reijseger ha studiato il manuale del violoncello, lo ha assorbito a fondo e lo ha buttato fuori dalla finestra. Mai limitato da concetti di genere o di applicazione altrui, il maestro olandese ha costantemente rielaborato lo strumento come proprio. Lavorando praticamente in qualsiasi formato gli piaccia, Reijseger ha sempre sfidato se stesso a tendere la mano verso l’imprevisto, a spostare la musica intorno agli angoli per rivelare panorami imprevisti. La sua tecnica è superba, le sue capacità di improvvisazione magistrali e il suo virtuosismo compositivo indiscutibile, ma la musica di Reijseger proietta anche calore, profondità e splendore, anche nei suoi momenti più estremi. Sia che si spinga ai limiti del jazz, della world music o della classica moderna – lavorando da solo o con un ensemble – Reijseger non si accontenta mai dell’ovvio. In ogni pezzo che scrive e in ogni progetto che intraprende, Reijseger si propone di esplorare la miriade di toni, colori e stati d’animo a sua disposizione, li avvolge e poi ci gira intorno per indagare possibili alternative. La sua musica non è sempre facile, ma è sempre soddisfacente. L’unica cosa che ci si può aspettare da Ernst Reijseger è l’inaspettato”.

Jeff Tamarkin, aprile 2010, Carnegie Hall

Regolamento
Il corso

La frequenza come studente effettivo ha un costo di €300; accesso libero per gli uditori (fino ad esaurimento posti).

Le lezioni iniziano il 03/07/2024 e terminano il 07/07/2024 (totale n. 5 giorni effettivi).

Il corso si terrà in italiano/inglese.

Le lezioni si svolgeranno presso la struttura di CDM.

 

Il costo del corso include:

  1. Lezioni di gruppo/individuali giornaliere con Ernst Reijseger

  2. La possibilità di assistere a tutte le lezioni e/o seminari che si terranno durante il corso

  3. L’esecuzione dei brani presentati durante la masterclass in un concerto pubblico organizzato da Foresty International Music Festival

  4. La disponibilità di spazi per studiare, i cui orari saranno autogestiti dagli studenti e coordinati con le attività in svolgimento.

  5. Il rilascio di attestati di partecipazione autenticati dal docente e dall’organizzazione

  6. La possibilità, nei giorni successivi al corso, di affittare lo studio CdM San Michele a un prezzo vantaggioso. Per maggiori informazioni al riguardo, scrivere a cdmsanmichele@gmail.com

Iscrizione

Termine ultimo delle iscrizioni è il 26 aprile 2024.
Al momento dell’iscrizione dovrà essere versata una quota pari a €50.

 

Dettagli del pagamento

Intestatario: Associazione Montaldeo Musica

IBAN: IT02V0326848450052776248700

BIC/SWIFT: SELBIT2BXXX

Causale: Nome e Cognome – masterclass di musica

 

Entro il 30 aprile verrà comunicata la selezione dei partecipanti alla masterclass; in caso di non selezione, la quota d’iscrizione di €50 verrà rimborsata.

Entro il 6 maggio sarà necessario effettuare il pagamento della quota del corso, pari a €300.

La quota relativa al soggiorno, pari a €225 verrà pagata in loco, al momento dell’arrivo. Eventuali spese di pagamento e bancarie sono a carico dell’iscritto.

In caso di ritardi nei pagamenti, per i quali è determinante la data di invio del bonifico bancario, verrà addebitata una penale di €75.

Vitto e alloggio (03-07 Luglio - €225)

Casa San Michele offre alloggio in strutture convenzionate (appartamenti) per tutta la durata del corso. Se necessario, gli appartamenti sono a disposizione di coloro che desiderano fermarsi la notte prima dell’inizio del corso (previa prenotazione) al costo aggiuntivo di 25 euro a notte. Il costo comprende la sistemazione in un appartamento condiviso con una camera dotata di lenzuola; comprende anche la cena, servita presso la struttura di CDM. Acqua, frutta e snack sono sempre disponibili nell’area comune del CDM; altre consumazioni saranno considerate extra. La pausa pranzo è a vostra discrezione: tutti gli appartamenti sono dotati di una cucina essenziale. Un ristorante convenzionato si trova a breve distanza in auto/bici (3,4 km); in caso di necessità, l’organizzazione può offrire un servizio di trasferimento da e per il ristorante (gratuito e su prenotazione). Il costo del pranzo non è incluso nel costo dell’alloggio; è invece incluso l’utilizzo della SPA, limitatamente agli orari concordati in occasione del corso e nel rispetto della normativa vigente. Per l’utilizzo della SPA sono obbligatorie le ciabatte di gomma (antiscivolo), un asciugamano e un costume da bagno.

Il saldo di eventuali extra può essere effettuato anche in loco tramite carta di credito o di debito o bonifico bancario. Si informa che nel paese di Montaldeo non sono presenti tabacchi, farmacie, negozi di alimentari o bancomat; tutti i servizi necessari sono facilmente raggiungibili in auto o in bicicletta nei paesi limitrofi.

Su richiesta, all’inizio del corso, l’organizzazione si offre di acquistare e fornire (senza costi aggiuntivi) qualsiasi prodotto necessario (come generi alimentari, tabacchi, articoli da toilette, ecc.).

Come raggiungerci

Le stazioni ferroviarie più vicine sono Ovada, Novi Ligure, Arquata Scrivia; è disponibile il servizio di trasferta dalla stazione di arrivo a Montaldeo al costo di €15. Gli aeroporti più vicini sono Torino, Milano, Genova, con rispettivi collegamenti ferroviari. Per chi viaggia in macchina, su Google Maps è indicata la posizione esatta cercando “Casa San Michele Montaldeo”; i caselli autostradali più vicini sono Ovada (A26), Novi Ligure (A26/A7), Arquata Scrivia (A7).

Annullamento

Le quote di iscrizione, al netto delle spese bancarie, non saranno in nessun caso rimborsabili (fatta eccezione per la quota iniziale di €50 in caso di non selezione), salva l’ipotesi di annullamento di un corso per cause di forza maggiore o di non raggiungimento di un numero minimo di iscritti. La quota del soggiorno non verrà richiesta in caso di rinuncia da parte dell’iscritto.