Masterclass di Composizione

Francesco Filidei, Mauro Lanza

Masterclass di Composizione Filidei e Lanza 2024
Scarica il modulo di iscrizione

La masterclass di Composizione è rivolta a tutte le compositrici/tutti i compositori che vogliono presentare i propri lavori (per qualsiasi organico) e che desiderano confrontarsi con Mauro Lanza e Franesco Filidei su argomenti che spaziano dalle tecniche compositive alle riflessioni sulla scrittura contemporanea.

Nelle giornate dei corsi ci saranno incontri dedicati all’ascolto e alla discussione dei brani presentati, momenti nei quali i docenti parleranno della propria produzione e non mancheranno momenti conviviali e informali nei quali poter parlare degli argomenti che emergeranno dagli incontri in un clima di condivisione e ascolto reciproco.

 

Ensemble in Residence: Collettivo_21

L’ensemble di musica contemporanea Collettivo_21 è a disposizione degli studenti per sessioni di lettura dei brani presentati – se si è interessati a una sessione di lettura, si prega di contattare l’ensemble all’indirizzo info@collettivo21.com al fine di presentare la partitura/bozza dei lavori.

Ensemble (1 performer per ciascuno strumento):

  • flauto (anche ottavino e flauto contralto)
  • sassofono (tenore, contralto)
  • violino
  • violoncello (anche basso elettrico)
  • pianoforte (si prega di contattare in anticipo per la preparazione del pianoforte)
  • chitarra classica e chitarra elettrica (si prega di contattare per effetti/strumentazione)
  • percussioni (si prega di contattare per una lista di strumenti disponibili), elettronica (si prega di contattare per l’uso dell’elettronica).

L’ensemble offre anche tempo individuale con ogni interprete durante il corso, con la possibilità di discutere le tecniche estese e altre questioni in materia.

Francesco Filidei

Nato a Pisa nel 1973, Francesco Filidei si è diplomato al conservatoiro di Firenze ed al Conservatorio Nazionale Superiore di Parigi ottenendo sempre le massime votazioni. Come organista e compositore, è stato invitato dai più importanti festival di musica contemporanea, suonato da orchestre quali la WDR, la SWR, la RSO Wien, la ORT, la RAI, la Tokyo Philharmonic, la Bayerische Rundfunk, La Verdi, la Filarmonica di Varsavia e Vilnius, e da ensemble specializzati quali Linea, l’Itineraire, Alter Ego, NEM, EOC, l’Intercontemporain, Les Percussions de Strasbourg, Klangforum, Musikfabrik, Recherche, Tokyo Synfonietta, Icarus, Ictus, London Synfonietta Neue Vocalsolisten, in particolare alla Filarmonica di Berlino, di Colonia e di Parigi, alla Suntory ed alla Tokyo Opera House, alla Theaterhaus di Vienna, alla Herkulessaal di Monaco, alla Tonhalle di Zurigo, alla Filarmonica di Los

Angeles. Dopo aver ottenuto una commissione dal Comité de Lecture Ircam nel 2005, ottiene il Salzburg Music Forderpreistrager 2006, il Prix Takefu 2007, il Forderpreistrager Siemens 2009, la Medaglia UNESCO Picasso/Miro del Rostrum of Composers 2011, il premio Abbiati 2015, il Premio dell’Accademia Charles Cros 2016. È stato borsista dell’Akademie Schloss Solitude nel 2005, Membro della Casa de Velàzquez nel 2006 e nel 2007, Pensionnaire a Villa Medici nel 2012, Borsista del DAAD e compositore in residenza dell’Ensemble 2e2m nel 2015. Ha insegnato composizione a Royaumont (Voix Nouvelles) alla Iowa University, a Takefu, all’Accademia di Tchaikovsky City in Russia ed ai Ferienkurse di Darmstadt. È stato nominato Chevalier des Arts et des Lettres dal ministero della cultura francese nel 2016 e Consulente musicale della fondazione I Teatri di Reggio Emilia nel 2017.

Dopo la sua prima opera su Giordano Bruno, lavora insieme al librettista e regista Joel Pommerat su una nuova opera commissionata dall’Opera Comique su un racconto di Zamiatine, l’Inondazione. I suoi lavori sono pubblicati da Ricordi dal 2018.

Francesco Filidei

Mauro Lanza

Mauro Lanza

Mauro Lanza è nato in Italia nel 1975. Ha studiato pianoforte al Conservatorio B. Marcello di Venezia e teoria musicale e musicologia all’Università Ca’ Foscari, e si è formato con Brian Ferneyhough, Salvatore Sciarrino e Gérard Grisey. Ha ottenuto il primo premio al Concorso Internazionale di Composizione Valentino Bucchi (Roma, 1996) e al Concorso Internazionale di Composizione Carlo Gesualdo da Venosa (Potenza, 1998). Nel 1998 è stato selezionato dal comitato di lettura dell’Ensemble intercontemporain e dell’IRCAM per partecipare al Cursus (corso di composizione e computer music dell’IRCAM). Lanza è compositore di ricerca e istruttore presso l’IRCAM. Nel 2004-2005 è stato professore ospite alla McGill University di Montreal. Ha tenuto masterclass presso i conservatori di Parigi, Cagliari e Cuneo, dove continua a insegnare nel programma di musica e nuove tecnologie. Partecipa regolarmente a ricerche con l’IRCAM nei campi della sintesi di modelli fisici e della composizione assistita dal computer. Tra il 2010 e il 2013 è stato anche

consulente di composizione per il programma Cursus dell’IRCAM. Attualmente insegna all’Universität der Künste di Berlino.
Nel 2003 e nel 2004, l’IRCAM e il festival Archipel hanno dedicato tre concerti al suo lavoro. Nel 2004 ha ricevuto una commissione dall’Opéra de Paris e dall’IRCAM per comporre musica per la coreografia di Angelin Preljocaj, per la quale ha scritto Le songe de Médée. La sua collaborazione con il videografo Paolo Pachini ha portato a una residenza d’artista presso lo Studio du Fresnoy, da cui è nato il brano Descrizione del Diluvio nel 2008.

Mauro Lanza ha tenuto una residenza presso la Fondazione Civitella Ranieri nel 2006, a Villa Medici a Roma nel 2007-2008 e presso l’Akademie Schloss Solitude dal 2009 al 2011. Schloss Solitude gli ha commissionato Vorspiel (2010) e La bataille de Caresme et de Charnage (co-commissione con Ensemble Sillages, 2012). Il suo doppio quartetto d’archi, Der Kampf zwischen Karneval und Fasten, è stato eseguito in prima assoluta dai quartetti Arditti e Jack al festival di Witten nel 2012.

Giocosa e spesso maliziosa, la scrittura di Lanza ricerca allo stesso tempo distanza e rigore, mescolando strumenti tradizionali ed elettroacustici con una serie di fonti sonore inaspettate, come giocattoli o dispositivi insoliti, come ad esempio la sua macchina della pioggia, attorno alla quale è costruito il discorso musicale di Nubi non scoppiano per il peso (2011), o gli elettrodomestici aumentati diretti dal computer utilizzati nel suo ciclo Systema naturae (2013-2017), creato in collaborazione con il compositore Andrea Valle.

Lanza ha ricevuto il Premio Franco Abbiati 2014 dall’Associazione Nazionale Critici Musicali Italiani. Le sue partiture sono pubblicate da Ricordi.

Regolamento
Il corso

La frequenza come studente effettivo ha un costo di €350; accesso libero per gli uditori (fino ad esaurimento posti).

Le lezioni iniziano il 18/07/2024 e terminano il 22/07/2024 (totale n. 5 giorni effettivi).

Il corso si terrà in italiano/inglese.

Le lezioni si svolgeranno presso la struttura di CDM.

 

Il costo del corso include:

  1. Lezioni individuali e di gruppo con Francesco Filidei e Mauro Lanza

  2. Reading sessions con Collettivo_21

  3. Momenti individuali con i membri del Collettivo_21

  4. La possibilità di assistere a tutte le lezioni e/o seminari che si terranno durante il corso

  5. La disponibilità di spazi per studiare, i cui orari saranno autogestiti dagli studenti e coordinati con le attività in svolgimento.

  6. Il rilascio di attestati di partecipazione autenticati dal docente e dall’organizzazione

  7. La possibilità, nei giorni successivi al corso, di affittare lo studio CdM San Michele a un prezzo vantaggioso. Per maggiori informazioni al riguardo, scrivere a cdmsanmichele@gmail.com

Iscrizione

Termine ultimo delle iscrizioni è il 17 aprile 2024.

Al momento dell’iscrizione dovrà essere versata una quota pari a €50.

 

Dettagli del pagamento:

Intestatario: Associazione Montaldeo Musica

IBAN: IT02V0326848450052776248700

BIC/SWIFT: SELBIT2BXXX

Causale: Nome e Cognome – masterclass di musica

 

Entro il 22 aprile verrà comunicata la selezione dei partecipanti alla masterclass; in caso di non selezione, la quota d’iscrizione di €50 verrà rimborsata.

Entro il 26 aprile sarà necessario effettuare il pagamento della quota del corso, pari a €350.

La quota relativa al soggiorno, pari a €225 verrà pagata in loco, al momento dell’arrivo.

Eventuali spese di pagamento e bancarie sono a carico dell’iscritto.

In caso di ritardi nei pagamenti, per i quali è determinante la data di invio del bonifico bancario, verrà addebitata una penale di €75.

Vitto e alloggio (18-22 Luglio - €225)

Casa San Michele offre alloggio in strutture convenzionate (appartamenti) per tutta la durata del corso. Se necessario, gli appartamenti sono a disposizione di coloro che desiderano fermarsi la notte prima dell’inizio del corso (previa prenotazione) al costo aggiuntivo di 25 euro a notte. Il costo comprende la sistemazione in un appartamento condiviso con una camera dotata di lenzuola; comprende anche la cena, servita presso la struttura di CDM. Acqua, frutta e snack sono sempre disponibili nell’area comune del CDM; altre consumazioni saranno considerate extra. La pausa pranzo è a vostra discrezione: tutti gli appartamenti sono dotati di una cucina essenziale. Un ristorante convenzionato si trova a breve distanza in auto/bici (3,4 km); in caso di necessità, l’organizzazione può offrire un servizio di trasferimento da e per il ristorante (gratuito e su prenotazione). Il costo del pranzo non è incluso nel costo dell’alloggio; è invece incluso l’utilizzo della SPA, limitatamente agli orari concordati in occasione del corso e nel rispetto della normativa vigente. Per l’utilizzo della SPA sono obbligatorie le ciabatte di gomma (antiscivolo), un asciugamano e un costume da bagno.

Il saldo di eventuali extra può essere effettuato anche in loco tramite carta di credito o di debito o bonifico bancario. Si informa che nel paese di Montaldeo non sono presenti tabacchi, farmacie, negozi di alimentari o bancomat; tutti i servizi necessari sono facilmente raggiungibili in auto o in bicicletta nei paesi limitrofi.

Su richiesta, all’inizio del corso, l’organizzazione si offre di acquistare e fornire (senza costi aggiuntivi) qualsiasi prodotto necessario (come generi alimentari, tabacchi, articoli da toilette, ecc.).

Come raggiungerci

Le stazioni ferroviarie più vicine sono Ovada, Novi Ligure, Arquata Scrivia; è disponibile il servizio di trasferta dalla stazione di arrivo a Montaldeo al costo di €15. Gli aeroporti più vicini sono Torino, Milano, Genova, con rispettivi collegamenti ferroviari. Per chi viaggia in macchina, su Google Maps è indicata la posizione esatta cercando “Casa San Michele Montaldeo”; i caselli autostradali più vicini sono Ovada (A26), Novi Ligure (A26/A7), Arquata Scrivia (A7).

Annullamento

Le quote di iscrizione, al netto delle spese bancarie, non saranno in nessun caso rimborsabili (fatta eccezione per la quota iniziale di €50 in caso di non selezione), salva l’ipotesi di annullamento di un corso per cause di forza maggiore o di non raggiungimento di un numero minimo di iscritti. La quota del soggiorno non verrà richiesta in caso di rinuncia da parte dell’iscritto.